Poste Italiane, Cassa depositi e prestiti, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
Il Risparmio che fa Scuola


Poste Italiane e Cassa depositi e prestiti,
con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
presentano Il Risparmio che fa Scuola,
l’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado.
Il progetto punta a sensibilizzare i ragazzi sulla tematica del risparmio in tutte le sue forme. Sì, perché il risparmio non è solo di tipo economico, ma è legato anche alle risorse naturali e ai beni di consumo.

Il periodo in cui viviamo, infatti, ci ha abituato bene! Oggi abbiamo tutto quello che ci serve, spesso in abbondanza. O almeno questo è quello che pensiamo. In realtà le risorse non sono inesauribili e manca la giusta percezione del loro valore. Gli sprechi sono frequenti e spesso fatti senza neppure accorgersene. Eppure ogni spreco ha un costo economico, sia personale che collettivo.
Per questo ognuno di noi deve conoscere l’importanza del risparmio e della differenza tra risparmio personale, che diventa ricchezza per il singolo, e risparmio collettivo, che è un punto di forza per aiutare il progresso e il benessere di tutti noi.


segui il panda